Generatori aria calda per riscaldamento capannoni

Se possedete un capannone industriale o per uso personale in cui si trovano abitualmente delle persone, è importante che sia riscaldato adeguatamente per favorire il lavoro e la buona salute delle persone. Per farlo potete scegliere di utilizzare dei generatori di aria calda, questi permettono il riscaldamento di ampi spazi con costi contenuti. E’ possibile noleggiare diversi modelli utili per il riscaldamento del vostro capannone.
I diversi modelli disponibili prevedono diversi tipi di alimentazione: ci sono infatti modelli elettrici, a gasolio, a GPL, a metano ed anche a Kerosene.
Generatori aria calda ieali per riscaldare il vostro capannone sono:

- Generatore di calore Vertical: è un dispositivo ad alto rendimento termico, ottimo per gli ambienti di dimensioni medie quali officine, laboratori, capannoni e luoghi di lavoro in generale. Questo generatore, se collegato al termostato dell’edificio conserva la temperatura stabilita e gli orari di accensione e spegnimento stabiliti. Questo dispositivo funziona a gasolio ed è di tipo fisso, non movibile;
- Generatore di aria calda Vertical Industriale: questo modello è anch’esso ad alto rendimento termico. Adatto sempre a edifici di medie dimensioni, e può essere, come l’altro modello, collegato al termostato per regolarne temperatura e orari di accensione e spegnimento. Questo modello è fisso, ed è possibile scegliere il tipo di alimentazione tra GPL, Kerosene, Metano e gasolio;
- Generatori di aria calda industriale di grossa portata JUMBO: questo modello è adatto per grandi ambienti come serre, fiere o grandi capannoni. Il Jumbo è mobile quindi può essere spostato in diversi ambienti. L’alimentazione può essere a GPL, kerosene, metano o gasolio;
- Generatori di aria calda carrellati a combustione diretta AER P: sono dispositivi adatti per l’asciugatura di lavori edili in grandi capannoni anche senza bisogno di ricambio d’aria. Essendo dispositivi mobili non richiedono di nessuna installazione e sono facilmente trasportabili nell’ambiente in cui c’è necessità;
Questi primi 4 modelli sono tutti a combustione indiretta ovvero necessitano dell’installazione di una canna fumaria che porti i fumi prodotti dalla combustione all’esterno dell’ambiente.
-Generatore mobile di aria calda a combustione diretta AER: è uno strumento adatto a qualsiasi tipo di utilizzo, e garantisce una grande resa calorica con piccoli consumi. Quest’ultimo generatore d’aria calda è però a combustione diretta, ciò vuol dire che non necessita di canna fumaria, ma i fumi prodotti si immettono nell’ambiente scaldato, e può quindi essere utilizzato solo in ambienti con adeguato riciclo d’aria.